Benefici per la salute dell'inulina
Multivitaminici, Salute e Benessere

Integratori: Cos’è l’inulina?

Integratori: Cos’è l’inulina?

L’inulina è un integratore di cui potreste aver sentito parlare solo di recente, o per niente. Recentemente è stata al centro della scena con le sue apparizioni nei documentari della BBC che hanno scatenato nuove indagini nella letteratura scientifica.

Il tempo dell’inulina sotto i riflettori non è una sorpresa, poiché si dice che questa fibra solubile abbia tutta una serie di benefici per la salute, compresi i miglioramenti nel controllo degli zuccheri nel sangue, la gestione del peso e la salute dell’apparato digerente.

Quindi, cosa dicono i fatti? Qui diamo un’occhiata all’inulina in modo più dettagliato, analizzando le prove del suo utilizzo e la varietà di modi in cui può essere aggiunta alla tua dieta.

Integratori: Cos'è l'inulina?
Integratori: Cos’è l’inulina?

Che cos’è l’inulina?

L’inulina è un tipo di fibra solubile, che assorbe l’acqua e si trova comunemente in una varietà di verdure. Appartiene a una classe di carboidrati noti come fruttani, il che significa che sono costituiti da molecole di fruttosio che sono specificamente legate insieme per evitare la digestione nell’intestino tenue. Invece di essere digerita, l’inulina viaggia verso l’intestino, dove agisce come prebiotico. I prebiotici aiutano a nutrire e ad aumentare il numero di batteri buoni all’interno del nostro sistema digestivo.

Benefici per la salute dell’inulina

  1. Perdita di peso

Ti senti sempre affamato in ogni fase del tuo viaggio di perdita di peso? L’inulina ha dimostrato regolarmente di aiutare a raggiungere i tuoi obiettivi di perdita di peso aiutandoti a regolare l’appetito e a ridurre quelle comuni sensazioni di fame.

Funziona apportando modifiche a specifici ormoni che controllano i livelli di appetito e aiuta a ridurre il numero di calorie che mangi diminuendo le sensazioni di fame – e i risultati sembrano abbastanza impressionanti. Per esempio, gli studi hanno dimostrato che gli individui sono in grado di perdere tra 1-6 kg in 12-18 settimane attraverso l’aggiunta di inulina in polvere alla loro dieta.

Non solo questi individui sono potenzialmente in grado di ridurre il loro peso corporeo con l’aggiunta di inulina in polvere, ma sono anche in grado di ridurre lo stoccaggio di grasso ectopico. Il grasso ectopico si riferisce al grasso che viene immagazzinato in altre aree del corpo, come il fegato e il tessuto muscolare.

  1. Controllo dello zucchero nel sangue

L’inulina potrebbe aiutare a migliorare i livelli di zucchero nel sangue in alcuni casi, riducendo la quantità di grasso immagazzinato nel fegato, il che potrebbe aiutare a migliorare la nostra sensibilità a un ormone chiamato insulina.

L’insulina è un ormone chiave nel controllo dei livelli di zucchero nel sangue in quanto aiuta a rimuovere il glucosio dal sangue nel fegato o nel muscolo dove può essere immagazzinato per l’energia in seguito. Quindi, se l’inulina può migliorare la sensibilità all’insulina, diventiamo più efficienti nel rimuovere il glucosio dal sangue e abbiamo un migliore controllo dei nostri livelli di zucchero nel sangue a lungo termine.

  1. Salute dell’apparato digerente

L’intestino crasso è la casa di più di 400 tipi di batteri che sono comunemente indicati come batteri “buoni” o “cattivi”. Quantità elevate di certi batteri sono importanti per la nostra salute, ma gli squilibri possono anche portare a malattie.

L’inulina gioca un ruolo importante nel mantenere questo equilibrio sotto controllo lavorando come un prebiotico, che aiuta a nutrire e aumentare il numero di questi batteri buoni. Mantenere questi “batteri buoni” all’interno del corpo è importante perché giocano un ruolo chiave nella digestione del cibo, tra molti altri benefici.

L’inulina può anche fornire benefici a una serie di problemi digestivi specifici come la stitichezza.

Le migliori fonti di inulina

Anche se l’inulina si trova in più di 3000 verdure, le fonti principali provengono da alimenti come l’aglio, le radici degli asparagi, il topinambur e la radice di cicoria, che hanno tutte un contenuto di inulina del 15-20%. Si può trovare anche in una serie di alimenti più comunemente consumati come banane, cipolle, porri e orzo, anche se molti di questi possiedono solo un contenuto di inulina dell’1-5%.

Tuttavia, dato che l’assunzione media di fibre nel Regno Unito è di 10-15 g inferiore ai valori raccomandati, molti possono trovare difficile ottenere abbastanza fibre solubili nella loro dieta. Per questo motivo, può essere utile consumare l’inulina sotto forma di integratore.

L’inulina è classificata come fibra?

L’inulina è una fibra solubile a basso contenuto calorico che contiene 1,5 calorie per grammo. Sebbene sia una forma di carboidrato, dato che è composta da molecole di fruttosio, contiene molte meno calorie dei carboidrati, poiché la fibra non può essere scomposta o assorbita dal sistema digestivo. Quando viene consumata, la fibra solubile assorbe l’acqua e successivamente si trasforma in una sostanza simile a un gel.

Benefici per la salute dell'inulina
Benefici per la salute dell’inulina

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.