Salute

Calda estate italiana, ma quanto ci fa bene?

Il cambiamento climatico porta con sè estati più lunghe e più calde in tutto il nostro paese. Anche se quest’anno l’ondata di caldo è arrivata solo da pochi giorni, a livello globale gli scienziati riportano da anni un incremento preoccupante delle temperature con più ondate di calore all’orizzonte, e con un aumento del rischio di problemi di salute.
Le temperature calde possono interferire con il corpo in molti modi e non parliamo solo di scottature solari o sudorazione eccessiva.
Naso chiuso, problemi di sonno, battiti accelerati: quando le temperature aumentano, il nostro sistema reagisce in modo sorprendente.

La vera nemica è l’umidità

L’umidità è la responsabile di tutto. Se a temperature alte si associa l’umidità elevata, sudando ci accorgiamo che il sudore non si asciuga sulla pelle. Ecco perché non è solo il calore, ma la combinazione di calore e umidità che creano il vero malessere.
Tale combinazione crea il vero GAP tra temperatura reale e temperatura percepita.

Cosa può causare l’alta temperatura al nostro corpo?

La cosa più importante da tenere a mente è che bisogna proteggersi dal caldo estivo.
L’esaurimento da calore è una reazione relativamente comune e può sfociare in sintomi davvero spiacevoli come vertigini, mal di testa e svenimenti.
Di solito un semplice malessere può essere trattato sull’immediato con riposo, un ambiente fresco e idratazione, compreso il rifornimento di elettroliti, che sono necessari per il muscolo e altre funzioni del corpo.
Ma quali altri effetti può avere il caldo sul nostro corpo?

  • Allergie: In risposta al clima caldo, sbocciano i fiori e aumenta la presenza di polline nell’aria, causando allergie e fastidi quali starnuti, occhi pruriginosi, in casi più blandi, fino a veri e propri attacchi allergici soprattutto in primavera.
  • Notti insonni: L’estate rende difficile il riposo notturno. La maggior parte delle persone dorme meglio quando la temperatura è compresa tra 18 e 19 gradi; con l’aumentare della temperatura, la qualità del sonno tende a diminuire, così come la sensazione di stanchezza durante la giornata.
  • Battiti accelerati: Non ti stupire se nonostante tu sia una persona allenata, un giorno di questi camminando veloce verso il lavoro, ti accorgi che la frequenza cardiaca aumenti improvvisamente. Le temperature più elevate hanno effetti sia diretti che indiretti sul cuore. Ad esempio, se vivi in ​​un’area urbana, noterai lo smog e la foschia che appanna i cieli estivi ed è anche la qualità dell’aria che tende a far aumentare le temperature. Questo può mettere a dura prova il cuore e il sistema vascolare.

6 suggerimenti per affrontare le ondate di calore

Senz’altro lo saprai già, ne parlano tutti i telegiornali in questo periodo:

  • L’acqua è fondamentale.
    Quando hai sete, significa che sei già leggermente disidratato.
    La disidratazione può manifestarsi con diversi sintomi; più comunemente, si traduce in affaticamento, dolori articolari, mal di testa, urine di colore scuro, e la bocca secca. Se si inizia a sentire uno di questi sintomi, corri al riparo, devi bere subito dell’acqua.
  • Più hai caldo e più sei assonnato. A causa del dispendio di energia che impiega il nostro corpo per rimanere fresco, il corpo si stanca con più facilità anche quando non facciamo particolari sforzi. La temperatura corporea diminuisce naturalmente quando ti addormenti. Passare da un ambiente molto caldo a uno più fresco, può buttarti ancora più giù. Quindi soprattutto nel pomeriggio, prenditi del tempo per riposare e far riprendere al tuo corpo le energie spese.
  • Mangia anche se non hai fame. In estate, il corpo lavora a pieno regime per mantenersi idratato. Ma spesso soprattutto a causa di picchi di calore, la fame cala ma ciò non significa fare digiuno. Segui una normale routine alimentare, anche quando non hai fame. Non fare grandi pasti, invece consuma piccoli pasti o frequenti spuntini salutari durante le intense giornate estive. Frutta e verdure fresche, ricche di nutrienti sono un Must.
  • No a tessuti in poliestere, soprattutto di notte. Per dormire meglio sostituisci le fibre sintetiche con lenzuola e pigiami di cotone. Aiuterai il naturale processo di raffreddamento del corpo mentre ti addormenti. Inoltre, grazie alle fibre traspiranti non ti sveglierai in una pozza di sudore in piena notte.
  • Attenzione all’aria condizionata, è una valida alleata per rinfrescare gli ambienti, ma con tante controindicazioni. Un eccessivo utilizzo, può provocare raffreddore, mal di gola e laringiti, ma anche dolori articolari e muscolari, oltre a congiuntiviti e a problemi di digestione.
  • Integratori alimentari, arrivano dove il corpo non arriva. Gli integratori a base di vitamine, minerali e altre sostanze nutritive, sono essenziali per rimediare a sintomi quali spossatezza, stanchezza e piccoli – grandi malesseri tipici della stagione.
    Durante la calda stagione è fondamentale inserire nella propria dieta tutti i micronutrienti in grado di fornire energia e benessere all’organismo.

Dom Terry il tuo alleato estivo, e non solo!

Dom Terry, ha l’obiettivo di migliorare il benessere e la salute delle persone, attraverso la Ricerca e l’Innovazione.
Dom Terry è impegnata quotidianamente nel ricercare e sviluppare soluzioni uniche ed innovative in un’ottica di differenziazione dalle semplici commodities presenti sul mercato.

I prodotti sono realizzati attraverso processi altamente tecnologici, che preservano i principi attivi delle singole materie prime, così da promuovere maggiormente il benessere e la salute delle persone.

I prodotti Multivitaminici della linea Dom Terry ti garantiscono l’adeguato apporto di vitamine, minerali ed altre sostanze nutritive essenziali, che possono aiutare a superare i problemi connessi al caldo estivo.

Inuplus Basic, ad esempio, è un innovativo integratore alimentare a base di Inulina, Selenio e Vitamina B12, sostanze coperte da un brevetto internazionale, Magnesio ed Estratto secco di olivo frutti.

 

I benefici di Inuplus Basic

  • Equilibrio intestinale: l’Inulina favorisce l’equilibrio della flora intestinale.
  • Sistema immunitario: il Selenio e la Vitamina B12 contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario.
  • Stress ossidativo, Funzione tiroidea: il Selenio contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo e alla normale funzione tiroidea.
  • Metabolismo energetico, Stanchezza e affaticamento: la Vitamina B12 e il Magnesio contribuiscono al normale metabolismo energetico e alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.
  • Protezione dai radicali liberi: l’Idrossitirosolo è un componente ad azione antiossidante naturalmente presente nell’olio di oliva. I polifenoli contenuti nell’olio di oliva contribuiscono alla protezione dallo stress ossidativo dei lipidi nel sangue.

Scegli l’integratore più adatto alle tue esigenze! Per maggiori informazioni, visita il sito https://domterryinternational.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.